salta ai contenuti
 

Bici in treno

Prendi il treno? Non rinunciare a portare con te la tua bici!!

Baste seguire alcune semplici regole.

 

L'accesso ai treni con bici è diversificato in base alla tipologia di bicicletta utilizzata (e all'operatore del servizio):

  • BICI PIEGHEVOLE: è consentito il trasporto gratuito di una bicicletta pieghevole, dentro o fuori l'apposita sacca, a condizione che le dimensioni non superino i cm 80x110x40, su tutti i treni regionali Trenitalia e Tper – anche quelli non segnalati con apposito pittogramma 

 

  • BICI NON PIEGHEVOLE: è consentito il trasporto di una bici a viaggiatore, limitatamente ai posti disponibili, acquistando il supplemento bici valido 24 ore  o, in alternativa, un altro biglietto di corsa semplice di seconda classe, sui treni regionali di  contrassegnati da apposito pittogramma.


Per i treni  Trenitalia e Tper su rete RFI, il costo del supplemento bici è di 3,5 euro.

 

Per i treni  Tper su rete FER, il costo del supplemento bici è d i 2,5 euro. Il titolo è acquistabile alle biglietterie Tper o direttamente a bordo oppure prenotare al Numero Unico 840 151 152.

 

In Emilia Romagna esiste inoltre l'abbonamento annuale Mi Muovo Bici in Treno per viaggiare con la bici al seguito sui treni attrezzati di Trenitalia e Tper all’interno dei confini regionali, del costo di 60 euro. Il titolo è acquistabile presso le biglietterie Trenitalia e Tper.

 

 

Il personale di bordo può non consentire il trasporto di biciclette a bordo treno nel caso in cui il trasporto sia ritenuto pregiudizievole del servizio ferroviario.

 

Per le condizioni di trasporto su treni Nazionali ed Internazionali Trenitalia e per le offerte riservate ai soci FIAB, consulta la pagina di Trenitalia.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio