salta ai contenuti
 
 

S5:

Linee attuali:

Bologna - Milano

 
Proprietà:

RFI (Rete Ferroviaria Italiana)

 
Gestori:

Trenitalia

 
Comuni:

Modena, Castelfranco E., Anzola E., Bologna

 
Caratteristiche:

Lunghezza: 37 km
Nr binari: 2
Trazione: elettrica a corrente continua 3000V
Pendenza: 6 x 1000
Distanziamento: blocco elettrico automatico a correnti codificate con ripetizione dei segnali in macchina

 
Interventi previsti:

Realizzazione della fermata di Prari di Caprara

 
Interscambio:

Nodi Principali: Anzola E., Prati di Caprara e Bologna c.le
Nodi Secondari: Samoggia

 
Breve storia:

Il tratto Bologna - Piacenza, lungo 147 km, venne inaugurato il 21/07/1859 ed era costituito da un solo binario. Quasi due anni dopo, esattamente il 14/11/1861, venne terminato anche un tratto di 69 km, sempre a binario semplice, tra Piacenza e Milano. Nello stesso anno vennero completati i tratti Bologna - Forlì, Forlì - Rimini e Rimini - Ancona; Bologna risultava quindi collegata a Milano e Ancona da una linea ferroviaria che correva parallelamente alla via Emilia, asse che costituisce ancora il punto di forza dell'intera area.
Attualmente la ferrovia Bologna - Milano è la tratta più importante e trafficata d'Italia; per questo è attrezzata con i sistemi di controllo e gestione della circolazione più evoluti d'Italia, ma ciò nonostante la sua potenzialità risulta già sfruttata al massimo.
L'entrata in funzione della nuova linea ad Alta Velocità/Capacità renderà possibile liberare numerose tracce orario, così da poter intensificare, oltre ai servizi merci, anche i collegamenti regionali e metropolitani, fra i quali quelli del Sistema Ferroviario Metropolitano bolognese.Il tratto Bologna - Piacenza, lungo 147 km, venne inaugurato il 21/07/1859 ed era costituito da un solo binario. Quasi due anni dopo, esattamente il 14/11/1861, venne terminato anche un tratto di 69 km, sempre a binario semplice, tra Piacenza e Milano. Nello stesso anno vennero completati i tratti Bologna - Forlì, Forlì - Rimini e Rimini - Ancona; Bologna risultava quindi collegata a Milano e Ancona da una linea ferroviaria che correva parallelamente alla via Emilia, asse che costituisce ancora il punto di forza dell'intera area.
Attualmente la ferrovia Bologna - Milano è la tratta più importante e trafficata d'Italia; per questo è attrezzata con i sistemi di controllo e gestione della circolazione più evoluti d'Italia, ma ciò nonostante la sua potenzialità risulta già sfruttata al massimo.
L'entrata in funzione della nuova linea ad Alta Velocità/Capacità renderà possibile liberare numerose tracce orario, così da poter intensificare, oltre ai servizi merci, anche i collegamenti regionali e metropolitani, fra i quali quelli del Sistema Ferroviario Metropolitano bolognese.

 
Data di attivazione:

La linea S5 potrà entrare in servizio nel 2012, dopo l'ultimazione dei lavori in stazione centrale a Bologna.

 
Orario in vigore:

Consultare il sito ufficiale di Trenitalia (www.trenitalia.com)

 
Orario previsto:

cadenzamento a 30' su tutta la linea

 
Utenti attuali:

217 (solo fermate della Provincia di Bologna, nov. 2007 - Dati Gestore)

 
Utenti previsti:

incremento del 50%

 
 

Ultimo aggiornamento: gennaio 2009

SFM
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio